RIFUGIO MAMBRETTI-PASSO DEL BIORCO

 

Piana di Agneda       1.280  m


Alpe Caronno           1.610  m


Rifugio Mambretti     2.003  m


Passo del Biorco       2.620  m



Per  effettuare questa escursione, andare a Piateda, quindi seguire le indicazioni per Piateda Alta e giunti nella frazione Monno, prendere a Dx in direzione Val Vedello; percorsi circa 5 Km, tenere la SX in direzione Agneda Scaiss.

Dopo circa 1 Km. si raggiungono le case di Agneda in Val Caronno che vanno oltrepassate fino alla piana dove si deve lasciare l'auto.


Seguire la strada sterrata per circa 20 min., fino all'indicazione a SX per il rifugio Mambretti; dopo circa 20 min. si raggiunge la sommità della diga di Scaiss, che viene percorsa quasi interamente sul lato SX, fino alle baite di Scaiss e seguire il sentiero che in circa 40 min. ci porta alla piana dell'Alpe Caronno.

Devo dire che questo tratto di percorso mi ha particolarmente affascinato per la spettacolarità del panorama che ci si ritrova sullo sfondo.


Da qui in circa 60 min. si raggiunge il Rifugio Mambretti; salire dietro il Rifugio nella direzione segnata tra il Pizzo Rodes (a sx) ed il Pizzo Coca (a dx), facendo attenzione a non perdere  i segnavia, fino ad una conca che precede l'ultimo tratto di salita piuttosto impegnativa che ci porta al Passo del Biorco, raggiunto dal Rifugio Mambretti in circa 90 min.

Da qui si possono vedere il Lago del Reguzzo ed il Rifugio Donati

 

 

Tempo di percorrenza totale:  6h 

 

Note: escursione che richiede un buon allenamento.     voto 8

 

 

Se vuoi vedere le foto di questa escursione ad una maggiore risoluzione, clicca qui.

 

alberto.rossattini@gmail.com